Xagena Mappa
Medical Meeting
Mediexplorer.it
XagenaNewsletter

Sintomi neuropsichiatrici nei bambini infettati da HIV sottoposti a trattamento a lungo termine con Efavirenz


Efavirenz ( Sustiva ) è comunemente prescritto ai bambini con infezione da HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ), ma poco si sa sui rischi di effetti collaterali neuropsichiatrici.
Sono state confrontate le capacità ( coinvolgimento sociale, attività e rendimento scolastico ) e le psicopatologie ( problemi di internalizzazione ed esternalizzazione ), le prestazioni cognitive ( intelligenza e memoria di lavoro ) e l’aderenza nei bambini trattati con regimi a base di Efavirenz e non-Efavirenz.

In questo studio multicentrico e osservazionale, sono stati inclusi bambini di età compresa tra 6 e 12 anni con infezione da HIV, in terapia antiretrovirale di combinazione ( cART ) per almeno 6 mesi e con cariche virali inferiori a 1.000 copie per ml da cliniche per la cura dell’HIV di tre strutture sanitarie primarie e tre ospedali di riferimento a Moshi, nel Kilimanjaro, in Tanzania.
Sono stati esclusi i bambini con malattie acute, cambio di terapia nei 6 mesi precedenti la visita di studio e qualsiasi anamnesi di lesione cerebrale o ritardo dello sviluppo prima dell'inizio di terapia antiretrovirale di combinazione.

Tutte le interviste e le valutazioni sono state fatte da infermieri locali sotto la supervisione di un medico.

Gli esiti primari, le capacità e le psicopatologie sono stati misurati mediante la scala CBCL ( Child Behavior Checklist ).


Nel 2017 sono stati analizzati 141 bambini, di cui 72 ( 51% ) hanno utilizzato la terapia antiretrovirale di combinazione basata su Efavirenz, mentre 69 ( 49% ) hanno utilizzato cART non-basata su Efavirenz.

Dopo aver controllato per età, sesso e confondenti clinici e demografici, è stata osservata una competenza inferiore ( differenza media aggiustata -2.43, P=0.0071 ), in gran parte guidata da punteggi medi inferiori nelle prestazioni scolastiche ( differenza media aggiustata -0.91, P=0.00055 ) nel gruppo Efavirenz rispetto al gruppo non-Efavirenz.

Sono stati osservati più problemi comportamentali totali ( differenza media aggiustata 5.96, P=0.098 ) e di internalizzazione ( differenza media aggiustata 2.00, P=0.086 ) nel gruppo Efavirenz rispetto al gruppo non-Efavirenz, sebbene questi risultati non fossero significativi.

I risultati suggeriscono che il trattamento con Efavirenz nei bambini è associato a un lieve aumento dei sintomi neuropsichiatrici, specialmente nei bambini che ricevono dosi più alte o uguali alle dosi raccomandate dall'OMS ( Organizzazione Mondiale della Sanità ) per Efavirenz.
La consapevolezza clinica e un adeguato follow-up dei sintomi neuropsichiatrici con Efavirenz nei bambini rimangono giustificati. ( Xagena2019 )

Van de Wijer L et al, Lancet HIV 2019; 6: 250-258

Inf2019 Pedia2019 Farma2019


Indietro