Sinusite
Sinusiti Mascellari Odontogene
GSK Infettivologia
Forum Infettivologico

Chemioprofilassi pre-esposizione nella prevenzione della infezione da HIV in uomini omosessuali


La chemioprofilassi antiretrovirale prima dell’esposizione è un promettente approccio per la prevenzione dell’infezione da HIV ( virus dell’immunodeficienza umana ).

In totale, 2499 uomini o donne transgender, sieronegativi per HIV che avevano rapporti sessuali con uomini, sono stati assegnati in maniera casuale a ricevere una combinazione di due farmaci antiretrovirali orali, Emtricitabina e Tenofovir Disoproxil ( Truvada ) oppure placebo una volta al giorno.

Tutti i partecipanti sono stati sottoposti a test per HIV e a gestione delle infezioni a trasmissione sessuale, hanno ricevuto consigli per la riduzione del rischio e preservativi.

I partecipanti allo studio sono stati seguiti per 3.324 persone-anno ( mediana, 1.2 anni; massimo: 2.8 anni ) e per 10 di loro è stata osservata infezione da HIV all’arruolamento, mentre 100 sono diventati infetti nel corso del follow-up ( 36 nel gruppo Emtricitabina e Tenofovir Disoproxil e 64 nel gruppo placebo ), con una riduzione del 44% nell’incidenza di HIV ( P=0.005 ).

Nel gruppo Emtricitabina e Tenofovir Disoproxil, il farmaco è risultato presente in 22 dei 43 soggetti sieronegativi ( 51% ) e in 3 dei 34 con infezione da HIV ( 9% ) ( P minore di 0.001 ).

La nausea è risultata più frequente nelle prime 4 settimane nel gruppo Emtricitabina e Tenofovir Disoproxil che nel gruppo placebo ( P minore di 0.001 ), e i 2 gruppi hanno mostrato tassi simili di eventi avversi gravi ( P=0.57 ).

In conclusione, la terapia orale a base di Emtricitabina e Tenofovir Disoproxil fumarato conferisce protezione contro l’infezione da HIV, e i livelli di farmaco nel sangue sono risultati fortemente correlati con l’effetto profilattico. ( Xagena2010 )

Grant RM et al, N Engl J Med 2010; 363: 2587-2599


Farma2010 Inf2010




Indietro