Sinusiti Mascellari Odontogene
Sinusite
GSK Infettivologia
Forum Infettivologico

Risultati ricerca per "Virus dell'immunodeficienza umana"

I pazienti con infezione da virus dell'immunodeficienza umana di tipo 1 multiresistente ( HIV-1 ) hanno opzioni di trattamento limitate. Lenacapavir è un inibitore del capside di prima classe che ha ...


L'Organizzazione Mondiale della Sanità ( OMS ) raccomanda Dolutegravir con due inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa ( NRTI ) per il trattamento di seconda linea dell'infezione da virus de ...


Nei pazienti con co-infezione da HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ) e tubercolosi, le opzioni di terapia antiretrovirale sono limitate a causa delle interazioni farmacologiche con la Rifampicin ...


Regimi semplificati per il trattamento dell'infezione da virus dell'immunodeficienza umana di tipo 1 ( HIV-1 ) possono aumentare la soddisfazione del paziente e facilitare l'aderenza. In uno studio ...


In alcuni pazienti con infezione da virus dell'immunodeficienza umana di tipo 1 ( HIV-1 ) sottoposti a più terapie antiretrovirali e con opzioni di trattamento limitate, sono necessarie nuove classi d ...


Strategie di prevenzione efficaci per l'infezione da HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ) sono un'importante priorità per la salute pubblica. La profilassi pre-esposizione ( PrEP ) prevede l'us ...


La sicurezza, l'efficacia e la tempistica appropriata della terapia con Isoniazide ( Nicozid ) per prevenire la tubercolosi in donne in gravidanza con infezione da virus dell'immunodeficienza umana ( ...


Due farmaci in esame per l'inclusione nei regimi di terapia antiretrovirale ( ART ) per l'infezione da virus dell'immunodeficienza umana ( HIV ) sono Dolutegravir ( Tivicay ) e Tenofovir alafenamide f ...


Un regime a base di Efavirenz ( con una dose da 600 mg di Efavirenz, noto come EFV600 ) è stato il trattamento di prima linea preferito dall'Organizzazione mondiale della sanità ( OMS ) per l'infezion ...


La dipendenza da oppioidi non-trattata nelle persone con infezione da HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ) è associata a esiti sfavorevoli nel trattamento dell'infezione virale. Il Naltrexone i ...


L'inizio precoce della terapia antiretrovirale ( ART ) nei pazienti con infezione da virus dell'immunodeficienza umana ( HIV ) affetti da tubercolosi riduce la mortalità tra i pazienti con conta CD4 b ...


Le persone che vivono con l'HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ) potrebbero avere una risposta scarsa o ritardata ai vaccini, principalmente quando la conta delle cellule CD4 è bassa, e i dati su ...


La crescita lineare incerta e il ritardo puberale, che sono entrambi comuni nei bambini con infezione da HIV ( virus dell'immunodeficienza umana ) nell'Africa sub-sahariana, potrebbero influenzare l'a ...


L'incidenza di morte cardiaca improvvisa e morte improvvisa causata da aritmia, determinate dall'autopsia, in persone con infezione da virus dell'immunodeficienza umana ( HIV ) non è stata chiaramente ...


Un segnale di sicurezza preliminare per difetti del tubo neurale era stato precedentemente riportato in associazione con l'esposizione a Dolutegravir ( Tivicay ) dal momento del concepimento, che ha i ...